Le origini del Carnevale

Curiosità

Perchè si festeggia?

Il Carnevale ha origini molto antiche, tanto che ne troviamo esempi fin dai Babilonesi. In ogni cultura del mondo antico era previsto un periodo di festa in cui erano sovvertite le gerarchie e gli ordini sociali, in cui c'era una deroga alle leggi del paese. Genericamente durante questi giorni si rappresentava anche la battaglia dell'Ordine contro il Caos ( identificato secondo le religioni e le culture del popolo) attraverso maschere e parate.

 

Nei tempi antichi il Carnevale era visto come una rinascita, un rinnovo del mondo e per questo era spesso festeggiato per Capodanno.

 

Il Carnevale, nella versione moderna, nasce dalla Chiesa Cattolica. La parola deriva dal latino "Carnem levare", ovvero levare la Carne. Il Carnevale infatti rappresentava l'ultimo lauto banchetto a base di carne prima del Mercoledì delle Ceneri e dell'inizio della Quaresima.

 

Con il corso degli anni il Carnevale è diventato un periodo goliardico e colorato, dolci gustosi si sono inseriti nella tradizione popolare e in tutto il mondo si sono sviluppate varie modalità di festeggiamento.

 

In Italia particolarmente famoso è il Carnevale di Viareggio con i carri allegorici preparati da esperti artigiani che sfilano nel lungomare, il Carnevale di Venezia con le celeberrime maschere in porcellana, il CArnevale di Acireale con i carri infiorati e il Carnevale di Ivrea con la battaglia delle arance.

 

 

 

Agnese Paternoster
 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.