Gnudi alla fiorentina

Gusto

Semplici e buonissimi

Gli gnudi sono ravioli privi della pasta che normalmente li ricopre; da qui deriva il loro nome, dato che gnudi è una parola toscana per indicare qualcosa di spoglio, non vestito.

 

Sono molto semplici da preparare, ma si conservano male, per questo è un piatto che difficilmente si trova in vendita.

 

INGREDIENTI (per circa 4 persone):

 

500 g spinaci freschi o 150 g di spinaci cotti strizzati
500 g ricotta
2 uova
70 g farina
40 g parmigiano
50 g burro ( o olio d'oliva se volete una versione più light)
sale
pepe noce moscata
salvia

 

PREPARAZIONE:

 

Lessate gli spinaci in acqua bollente e salata, scolateli e lasciateli raffreddare. In una ciotola unite la farina, le uova, gli spinaci, il parmigiano, la ricotta, un pizzico di sale e pepe e una grattata di noce moscata e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo.

 

Mettete una pentola d'acqua sul fuoco e portatela ad ebollizione, nel frattempo con il composto formate delle polpettine aiutandovi con un cucchiaio e buttatele delicatamente nell'acqua che bolle. Appena risalgono in superficie, sono pronti e dovrete toglierli dalla cottura.

 

A parte, mentre li cuocete, fate sciogliere su un pentolino il burro con la salvia che verserete sugli gnudi appena cotti.

 


Buon Appetito!

 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.