Gnudi alla fiorentina

Gusto

Semplici e buonissimi

Gli gnudi sono ravioli privi della pasta che normalmente li ricopre; da qui deriva il loro nome, dato che gnudi è una parola toscana per indicare qualcosa di spoglio, non vestito.

 

Sono molto semplici da preparare, ma si conservano male, per questo è un piatto che difficilmente si trova in vendita.

 

INGREDIENTI (per circa 4 persone):

 

500 g spinaci freschi o 150 g di spinaci cotti strizzati
500 g ricotta
2 uova
70 g farina
40 g parmigiano
50 g burro ( o olio d'oliva se volete una versione più light)
sale
pepe noce moscata
salvia

 

PREPARAZIONE:

 

Lessate gli spinaci in acqua bollente e salata, scolateli e lasciateli raffreddare. In una ciotola unite la farina, le uova, gli spinaci, il parmigiano, la ricotta, un pizzico di sale e pepe e una grattata di noce moscata e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo.

 

Mettete una pentola d'acqua sul fuoco e portatela ad ebollizione, nel frattempo con il composto formate delle polpettine aiutandovi con un cucchiaio e buttatele delicatamente nell'acqua che bolle. Appena risalgono in superficie, sono pronti e dovrete toglierli dalla cottura.

 

A parte, mentre li cuocete, fate sciogliere su un pentolino il burro con la salvia che verserete sugli gnudi appena cotti.

 


Buon Appetito!

 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.