I quaresimali fiorentini

Gusto
12/04/2019

Ricetta e curiosità dei biscotti al cacao tipici pasquali

Chi non ha mai mangiato una letterina di cioccolato? Chi è di Firenze li conosce bene, sono i quaresimali, biscotti al cacao a forma di lettere, dolci fiorentini tipici del periodo di Pasqua. Prima di darvi la ricetta, facile e veloce, di questi biscotti, vi diciamo qualche curiosità su questi dolcetti. 

 

Innanzitutto possiamo concederci qualche biscotto senza troppi sensi di colpa, perchè i quaresimali non contengono burro nè altri grassi animali, perché la tradizione vuole che siano stati inventati a metà Ottocento dalle monache di un convento tra Prato e Firenze, e non conterrebbero grassi di questo tipo in segno di penitenza. Anche la tradizionale forma a lettere avrebbe origine religiosa, legata al Vangelo. Ma secondo fonti più attendibili la loro ricetta sarebbe semplicemente nata nei primi anni del Novecento presso la Digerini Marinai, nota fabbrica fiorentina di biscotti e cioccolata.

 

Ecco come preparare i biscotti secchi "Quaresimali", molto amati dai bambini!

 

Ingredienti

 

150 gr di Farina 00
3 albumi
170 gr di zucchero a velo
30 gr di cacao amaro
Scorza d’arancia grattugiata
Sale

 

Procedimento

 

Innanzitutto in una terrina mescolate gli ingredienti secchi: zucchero, farina, cacao e la scorza di arancia. Montate le chiare a neve con un pizzico di sale. Successivamente mescolate con gli altri ingredienti lavorando con una forchetta fino a ottenere un impasto non troppo solido. Servendovi di una sacca da pasticcere con un beccuccio abbastanza grande create le lettere dell’alfabeto su di un foglio di carta da forno. La cottura è veloce e a bassa gradazione: informate per 15 minuti a 150°C.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.