Curiosità e benessere: l’insonnia si combatte a tavola

Benessere

Dodici milioni di persona in Italia soffrono di insonnia ma pochi sanno che la soluzione può arrivare con un’alimentazione appropriata

L’Associazione Italiana Medicina del Sonno fa sapere che dodici milioni di sfortunati passano la notte a contare le pecorelle nonostante li assalga la stanchezza  prima di andare a dormire. E’ giusto cercare dei rimedi forti, ma prima di ogni pillola  sarebbe bene sapere che ci sono dei cibi che aiutano il sonno. 

 
Ecco di seguito la lista.
 
 
Pasta I carboidrati ingeriti la sera fanno venir sonno perché contengono l’aminoacido triptofano precursore della serotonina e della melatonina ormoni che regolano il ritmo sonno-veglia.
 
 
Patate  Anche i tuberi contengono triptofano e sono per di più ricchi di magnesio e potassio, sali che riducono la tensione muscolare e nervosa. Inoltre   aiutano l’azione dei reni favorendo l’eliminazione di liquidi e il gonfiore degli occhi e delle mani, sintomo fastidioso e antiestetico di alcuni risvegli. 
 
Riso Come le patate è ricco di sali minerali ma è consigliabile il riso Jasmine quello thailandese.  E’ stato provato, da uno studio condotto da medici statunitensi, che mangiato a cena  fa addormentare più velocemente.
 
Legumi   Oltre ad contenere importanti proteine  sono una fonte preziosa di vitamine del gruppo B che permettono la formazione della serotonina e del magnesio.
 
 
Zucchine  anche queste apportano magnesio e potassio e per di più sono altamente dietetiche.
 
Cetrioli Contengo azulene un calmante naturale con proprietà lenitive se poi si mescola con l’aglio, per gli stomaci resistenti ancora meglio, perché quest’ultimo è ricco di colina una sostanza che stabilizza il sistema nervoso.
 
Cavolfiore Questo alimento contiene il bromuro che è un sedativo a tutti gli effetti. Da cucinare con pinoli e capperi per unire l’effetto sedativo a quello energizzante e non cadere nella sonnolenza totale.
 
Lattuga Sono note a tutte le sue proprietà sfiammanti ma non quelle sedative che pure ci sono e sono notevoli.
 
Banana Come tutti sanno è ricca di potassio magnesio tritoptano e vitamine B6. Tutti elementi che producono la serotonina di cui abbiamo già parlato.
 
Mela Frutto del peccato e se mangiata con la buccia ottimo sedativo perché proprio quest’ultima contiene vitamina B1 che induce il sonno.
 
Basilico Contiene tutte quelle sostanze che conciliano il sonno (magnesio potassio ) oltre al calcio e al ferro. Ottimo consumato con l’aglio in un buon pesto. 
 
 
Immagine di repertorio
 
 
 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.